Sostanze naturali e difese immunitarie

Le difese immunitarie, come saprai, rappresentano la tutela dell’organismo contro le aggressioni esterne. Proteggono adulti e bambini dalle infezioni comuni e da quelle più complesse per cui è di fondamentale importanza poter contare su un sistema immunitario forte ed efficiente.

Molti bambini, però, nei primi anni di vita sono fragili e tendono ad ammalarsi con facilità. Niente paura, però, perché il sistema immunitario può essere rafforzato in modo naturale, sia attraverso l’alimentazione, sia con la somministrazione di integratori specifici per i più piccoli.

Le regole da seguire per assicurare al tuo bambino un sistema immunitario forte

Sia che il tuo bambino tenda ad ammalarsi frequentemente, sia che tu voglia preventivamente assicurargli delle difese immunitarie efficaci, ci sono delle regole semplici che puoi seguire già dai primi mesi di vita.

Per prima cosa, però, devi sapere che questa situazione è del tutto normale perché in fondo il suo sistema immunitario, come tutto il resto, si sta ancora sviluppando. Durante la gravidanza infatti è stato protetto dalle tue immunoglobine (immunità passiva), ma dopo circa 6 mesi dalla nascita deve cominciare a farcela da solo, producendole in modo autonomo (immunità attiva).

Ciò avviene proprio quando entra in contatto con virus e batteri cominciando, magari, a frequentare altri bambini o ambienti non perfettamente puliti. Naturalmente il passo più importante da fare è quello di confrontarti con il pediatra che ti indicherà la strada migliore per proteggere il tuo bambino, ma ci sono piccole cose che puoi fare da subito.

Anche per i più piccoli l’alimentazione è la prima fonte di benessere; è necessario che tu gli assicuri un corretto apporto di vitamine e sali minerali attraverso frutta e verdura ed in particolar modo di vitamina C e vitamina D.

Il sonno è molto importante per rafforzare le sue difese immunitarie. Fino ai 5-6 anni non dovrebbe dormire meno di 12 ore, per poi ridurre gradualmente durante la crescita il periodo dedicato al riposo notturno. In questa fase, poi, si consolida anche la memoria, viene prodotto l’ormone della crescita e l’organismo recupera tutte le necessarie energie.

Non dimenticare mai l’igiene; lava le tue e le sue mani con frequenza. Un semplice sapone neutro va benissimo e allontana qualunque pericolo di infezione.

Completa la sua dieta con sostanze naturali ed integratori in grado di rafforzare e supportare le sue difese naturali come la linea Buona Difesa di Buona, appositamente pensata per il tuo bambino.

 

Quali sostanze naturali aumentano le difese immunitarie: gli alimenti migliori

Alcune sostanze più di altre sono utili per aumentare le difese immunitarie nel tuo bambino. Molte di esse sono presenti nel cibo che gli prepari, altre vanno assunte con appositi integratori e sempre con il parere del tuo pediatra.

Pranzo, merenda e cena devono contenere sempre la giusta quantità di vitamine e sali minerali; ovviamente verdura e frutta sono la fonte migliore ed il modo per convincerli a mangiarle è attraverso frullati e centrifughe.

Inizia dalla colazione, fondamentale per cominciare bene una giornata ricca di divertenti impegni. Yogurt, fette biscottate con il miele (ricco di sostanze benefiche), latte ed una spremuta di agrumi sono le scelte ideali per rafforzare le sue difese immunitarie, redendolo più forte nei confronti di raffreddore ed influenza.

Gli spuntini della mattina o del pomeriggio dovrebbero prevedere un frutto o uno yogurt, evitando merendine o dolciumi ricchi di zucchero. Nella dieta, poi, non dovrebbero mai mancare cibi ricchi di zinco e ferro come legumi, frutta secca, verdura a foglia, cereali e carne rossa.

I frutti di bosco sono molto ricchi di sostanze benefiche che stimolano il sistema immunitario dei bambini per cui non dimenticare di preparare golosi dessert che, oltre ad essere buoni fanno anche molto bene.

 

Sostanze naturali ed integratori per le difese immunitarie

In alcuni casi però l’alimentazione potrebbe non essere sufficiente per cui si rende necessario utilizzare, con il consiglio del pediatra, integratori naturali appositamente formulati. Ci sono sostanze particolarmente indicate per questo scopo: l’echinacea, il propoli, la vitamina C e lo zinco, ad esempio, rappresentano dei componenti essenziali per rafforzare le difese immunitarie e sono contenuti nella linea Buona Difesa di Buona.

Il propoli è prodotto dalle api ed ha un’incredibile azione antivirale ed antibatterica, tanto da essere molto utile anche in spray in caso di mal di gola.

L’echinacea è usata da tempo immemorabile contro le malattie da raffreddamento ed anch’essa rende più forte le difese di tuo figlio nei confronti delle malattie.

Lo zinco è un naturale immunostimolante ed insieme alla vitamina C crea una vera e propria barriera protettiva; entrambe questi elementi si trovano nel cibo, ma spesso non vengono assunti in quantità sufficienti ecco perché è necessario ricorrere ad integratori.

I prodotti di Buona, però, ti sono vicini anche se iniziano i primi raffreddori. I flaconcini con soluzione isotonica come Isonebial, oppure quelli con soluzione salina ipertonica ed acido ialuronico come Nebial 3%, aiutano a mantenere pulito il nasino di tuo figlio mentre Buona Respiro Sciroppo calma la tosse secca e quella grassa, aiutando il buon funzionamento delle vie respiratorie.

Le prime malattie del tuo bambino non devono essere fonte di preoccupazioni: con i giusti consigli ed i prodotti più adatti a lui sarà anche questo un modo per renderlo più forte.

Condividi questo articolo