PEGinpol

 

Senza glutine e lattosio

Polvere per sospensione orale, utile per il trattamento della stipsi.

Posologia

Da 6 mesi a 2 anni (fino 12 Kg): 0,8 g/kg di peso corporeo al giorno
Da 2 a 11 anni (da 12 Kg a 20 Kg): 1 g/kg di peso corporeo al giorno
Al di sopra di 11 anni (+20 Kg):10-30g al giorno.

Confezione

Flacone da 100 g con misurino graduato da 0,5 g (prima tacca), 1 g (seconda tacca) e 2 g (misurino raso).

Prezzo Online (-10%)

11.20

Informazioni spedizione

FREE 6€
ordini superiori a 50€ ordini inferiori a 50€
Tempi di consegna: 3/5 giorni lavorativi

PEGinpol è un dispositivo medico
CE
0426
Leggere attentamente le avvertenze e le modalità d'uso.

AUT. MIN. DEL 19/12/2016

Descrizione

PEGinpol è un prodotto ad azione lassativa che regolarizza l’intestino, attraverso un meccanismo di tipo osmotico (richiama acqua nell’intestino).
PEGinpol è indicato nella stitichezza cronica e nei casi di intestino occasionalmente irregolare.
Grazie infatti alla sua affinità per l’acqua PEGinpol determina un ammorbidimento delle feci, facilitando l’evacuazione senza provocare condizioni di urgenza. Inoltre non viene assorbito, non fermenta nell’intestino e non irrita la mucosa, quindi non provoca crampi né dolori addominali. Viene eliminato nelle feci in forma non modificata.

LA SUA AZIONE NON SI RIDUCE NEL TEMPO.

Composizione

Un flacone contiene: 100g di Macrogol 3350.
PEGinpol NON CONTIENE GLUTINE E LATTOSIO

Modalità d'uso

  • Da 6 mesi a 2 anni (fino 12 Kg): 0,8 g/kg di peso corporeo al giorno;
  • Da 2 anni a 11 anni (da 12 Kg a 20 Kg): 1 g/kg di peso corporeo al giorno;
  • Al di sopra di 11 anni (o > 20 Kg): 10-30 g di prodotto al giorno.

Più semplicemente:
5-7 kg 2 misurini rasi
7-9 kg 3 misurini rasi
9-12 kg 4 misurini rasi
12-15 kg 5 misurini rasi
15-18 kg 6 misurini rasi
18-20 kg 7 misurini rasi
oltre 20 kg fino a 15 misurini rasi

La posologia giornaliera più corretta per fascia d’età è da decidere in base al peso del bambino, alla severità della stipsi e alla risposta individuale al trattamento.
Utilizzare il prodotto nei bambini in età pediatrica solo dopo consiglio medico.
La dose massima necessaria non supera normalmente i 30 g di prodotto al giorno.
In base alla posologia sopra indicata, prelevare il quantitativo di prodotto con l’ausilio del misurino che permette di dosare0,5 g (prima tacca), 1 g (seconda tacca) e 2 g (misurino raso) di prodotto.
Sciogliere un misurino raso di prodotto (pari a 2 g) in 1/4 di bicchiere d’acqua (circa 25 ml). Bere la soluzione così ricostituita.
È possibile suddividere la dose giornaliera in più somministrazioni.
Il prodotto può essere ricostituito in anticipo nel volume di acqua appropriato e la soluzione conservata in frigorifero, coperta fino ad un massimo di 24 ore.
Si consiglia di assumere PEGinpol lontano dai pasti.
AVVERTENZE
Si consiglia di non assumere quantitativi maggiori di quelli indicati, in quanto dosi più alte possono causare l’insorgenza di effetti collaterali inaspettati.
Durante il trattamento con PEGinpol è consigliabile seguire una dieta adeguata accompagnata dalla somministrazione di una soluzione per la reidratazione orale (ORS) per evitare la disidratazione; si consiglia comunque di consultare il medico.
Non utilizzare il prodotto per più di 30 giorni consecutivi; se i sintomi persistono consultare il medico.
Non assumere in caso di intolleranza al prodotto e di ipersensibilità ai componenti ed al Polietilenglicole (PEG).
Non utilizzare nei bambini al di sotto dei 6 mesi.
Non assumere in caso di ostruzione intestinale.
Non assumere PEGinpol in caso di: stenosi intestinale, perforazione intestinale, malattie infiammatorie dell’intestino (come ad esempio morbo di Crohn, colite ulcerosa).

Informazioni

La stipsi funzionale cronica del lattante e del bambino è un disturbo gastrointestinale comune nei primi mesi e anni di vita. Deve essere diagnosticata dal medico.
Per il trattamento della stipsi funzionale cronica in pediatria si possono associare due approcci:

  • Non farmacologico: normale introduzione di fibre e fluidi nella dieta, normale attività fisica ed eventuale utilizzo di probiotici e prebiotici.
  • Farmacologico: si basa su due momenti fondamentali, ovvero il disimpatto fecale (eliminare le feci presenti nell’intestino), solo quando necessario, e la successiva terapia di mantenimento.

Per il trattamento farmacologico è utile il PEG3350 (PEGinpol), in quanto non viene assorbito nell’intestino, non viene metabolizzato dalla flora batterica intestinale quindi non provoca crampi né dolori addominali.
Agisce richiamando acqua nel lume del colon determinando una reidratazione, quindi un ammorbidimento delle feci, ed una stimolazione meccanica della peristalsi intestinale.

Per saperne di più...